Cura dell'auto

Prendersi cura della propria auto è un fattore importante, le superfici sono spesso a contatto con contaminanti come i raggi UV, pioggie acide, escrementi, polvere ferrose piuttosto che catrame e resina.

Essi possono essere altamente corrosivi per la carrozzeria, soprattutto se si lascia la vettura sporca per molto tempo.
Qui entra in gioco la cura dell'auto per salvaguardare ogni singola superficie interna ed esterna, al fine di mantenere l'aspetto del veicolo nel tempo, come fosse appena uscita dalla concessionaria.

La cura degli interni

Così come per gli esterni della vettura, anche gli interni devono essere curati, basti pensare che è proprio li dove passiamo più tempo, per questo, la loro pulizia richiede un attenzione maggiore. Infatti, polvere e sostante chimiche potrebbero rovinare e compromettere in modo definitivo componenti come cruscotto in plastica o superfici nero lucido (come le ultime generazioni della Mercedes) sedili in pelle e in tessuto, ma soprattutto è necessario aspirare regolarmente l'abitacolo, e pulire bene i tappetini, sedili e condotti d'aspirazione, per evitare oltre che la polvere anche germi e batteri.


Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati